Vota questo articolo
(5 Voti)

Descrizione

Le "acciughe marinate" sono una preparazione tipica della Calabria.

Certificazioni

Il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali ha inserito le acciughe marinate nella lista dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali della regione Calabria (PAT).

Marinatura

Il protagonista assoluto di questo piatto sono ovviamente le:

  • acciughe (o alici), un pesce azzurro ricco di sostanze nutritive utili per l'organirmo.

La "marinatura" viene fatta con il limone e ovviamente il sapore viene esaltato dall'immancabile:

  • peperoncino calabrese.

Ingredienti

La "marinatura" deve essere realizzata con:

  • prezzemolo;
  • aglio;
  • olio;
  • peperoncini tritati con un mixer;
  • succo di limone.

I peperoncini tritati con il succo di limone e dell'altro olio è necessario prepararli a parte e condirli in seguito con:

  • sale e pepe.

Lavorazione

Le acciughe marinate devono essere pulite in modo accurato e "abbattute" perché verranno servite crude.

Per sicurezza, congela le acciughe pulite -18 gradi per almeno 4 giorni e poi usale per prepararle marinate.

I filetti di alice puliti devono essere sistemati su un piatto e sopra deve essere versata la marinatura, quindi vanno lasciati riposare a temperatura ambiente per circa 5 ore, coperti con pellicola trasparente.

Degustazione

Al momento di servire, scola un po' la marinatura e se vuoi aggiungi un filo di aceto di vino bianco per dare un tocco in più.

Spesso e volentieri le acciughe marinate sono servite come:

  • antipasto oppure negli aperitivi.

Conservazione 

Le acciughe marinate possono essere conservate in frigo per non più di un giorno.

In alternativa puoi "congelare" le alici su un vassoio per poi trasferirle in un sacchetto.

In questo modo potrai conservarle un po' più a lungo, anche se l'ideale è consumare le alici fresche per non perdere gusto e sapore.

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.