Fagiolo poverello bianco

Vota questo articolo
(2 Voti)
REGIONE: Calabria
TIPOLOGIA PRODOTTO: Prodotti vegetali allo stato naturale o trasformati

Descrizione

Il "fagiolo poverello bianco" è un legume tipico dei piccoli borghi montani della regione Calabria.

Certificazioni

Il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali ha inserito il fagiolo di poverello bianco nella lista dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali della regione Calabria (PAT).

Origini

Da sempre considerato un alimento pregiato, sembra che al tempo dei Borboni addirittura venisse considerato come "merce di scambio", quindi al pari delle monete.

Grazie al suo alto "valore nutritivo", in passato questo legume ha sostituito la carne sulle tavole dei poveri contadini.

La semina di questo particolare fagiolo avviene a metà Giugno previa un'accurata aratura del terreno, per la raccolta, rigorosamente manuale, bisogna aspettare Settembre.

Caratteristiche

Il "fasùlu povirìeddu iangu" (così denominato nel dialetto locale), germoglia e si sviluppa in baccelli:

  • di colore bianco;
  • è piccolo;
  • tondeggiante e lucido;

è un ottimo alimento da consumare specialmente nei mesi freddi.

Cottura

Per meglio conservare tutto il suo sapore, il fagiolo poverello bianco va sempre cotto molto lentamente, meglio se in una pentola di terracotta.

Una volta lessati, i fagioli si prestano alla preparazione di molti piatti.

Pur essendo un alimento povero, sono insostituibili nella preparazione di:

  • minestre;
  • possono arricchire le insalate;
  • diventare un valido contorno per accompagnare carni e salumi;
  • possono essere gustati su crostoni di pane casareccio abbrustolito semplicemente conditi con origano, sale ed olio extra-vergine d'oliva.

Degustazione del fagiolo poverello bianco

La tradizione locale vuole che il fagiolo poverello bianco debba essere assaporato con le cotiche.

I&T Srl Innovativa

P.IVA 09780790961
CF 09780790961
Via Vertoiba 2, - 20137 Milano

Sistemi di Pagamento

 MasterCard  PayPal  Sepa Visa 

 

Seo by @enitto