Vota questo articolo
(6 Voti)
REGIONE: Sardegna
TIPOLOGIA DI PRODOTTO: Dolci

Descrizione

"L’aranzada" è un dolce sardo che viene preparato in genere nel periodo invernale e si compone di pochi e semplici ingredienti come miele, mandorle ed arance.

Certificazioni

Il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali ha inserito l'aranzada nella lista dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali della regione Sardegna (PAT).

Origini

La sua preparazione è abbastanza facile e accessibile anche ai principianti, ma richiede una certa pazienza poiché le scorze devono riposare in acqua per più giorni.

La ricetta è originaria della Sardegna centrale, soprattutto del Nuorese, e sembra che sia stata creata nel 1886 dal pasticciere Battista Guiso, il quale riuscì a commercializzare il dolce anche nel resto d’Italia ed in Europa.

Non a caso si tratta di una preparazione molto raffinata ed elegante che oggi viene spesso servita durante banchetti nuziali e battesimi.

Ingredienti

Gli ingredienti utilizzati per la preparazione dell'aranzada sono:

  • 100 g di mandorle;
  • 200 g di miele Asfodelo o di Lavanda;
  • 300 g di buccia di arancia biologica.

Ricetta

La ricetta è rimasta sempre la stessa ed ogni fase di lavorazione viene effettuata sempre a mano.

In alcune versioni può variare semplicemente il modo di intagliare le bucce di arancia, come a Dorgali, dove vengono macinate ed impastate col miele per formare dei rombi.

Per prima cosa si deve:

  • togliere la parte bianca delle bucce, affettarla in listarelle e metterle in ammollo per 5 giorni, cambiando l’acqua ogni giorno;
  • successivamente, le bucce vanno passate in padella con il miele e le mandorle per 15-20 minuti;
  • una volta pronte, devono essere messe su un foglio di stagnola, livellate e lasciate a riposare per 4-5 ore;
  • infine, è necessario tagliare delle piccole striscioline che andranno messe in pirottini di carta.
Altro in questa categoria: « Miele di corbezzolo Tonno affumicato »

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.