Vota questo articolo
(2 Voti)
Regione: Sardegna
Tipologia di prodotto: Paste fresche e prodotti della panetteria, della biscotteria, della pasticceria e della confetteria 

Descrizione

I "brugnoli di ricotta", chiamati nel dialetto locale "brugnolusu de arrescottu" o anche orrobioloso, sono dei dolci tipici della gastronomia sarda.

Certificazioni

Il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali ha inserito i brugnoli di ricotta nella lista dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali della regione Sardegna (PAT).

Caratteristiche

Si tratta di dolci fritti preparati con uova, farina e ricotta di pecora o formaggio fresco.

I brugnoli di ricotta conosciuti già dall'inizio del secolo scorso, vengono tradizionalmente preparati in tutto il territorio della regione, soprattutto in occasione delle feste di Carnevale.

Ingredienti

Gli ingredienti necessari per la preparazione dei brugnoli di ricotta sono:

  • 600 gr di ricotta fresca di pecora;
  • 300 g di zucchero semolato;
  • 2 tuorli;
  • 2 uova intere; 
  • scorza grattugiata di due arance o di due limoni;
  • 1 bicchierino di acquavite sarda;
  • 1 bustina di vaniglia;
  • qualche filo di zafferano sardo;
  • 1 pizzico di sale;
  • 200 g di farina bianca di semola di grano duro;
  • olio per friggere.

Lavorazione

Per preparare i brugnoli di ricotta bisogna seguire i seguenti passi:

  • per prima cosa occorre lavorare, in una ciotola capiente e con l'ausilio di una forchetta o di una spatola, 600 g di ricotta fresca di pecora o anche di formaggio fresco grattugiato, con 300 g di zucchero semolato, fino a ottenere una crema omogenea e morbida;
  • aggiungete lavorandoli ancora, due tuorli e due uova intere, la scorza grattugiata di due arance o di due limoni, un bicchierino di acquavite sarda, una bustina di vaniglia, qualche filo di zafferano sardo e un pizzico di sale;
  • quando tutti gli ingredienti sono amalgamati, si aggiungono, un cucchiaio alla volta, 200 gr. di farina bianca di semola di grano duro incorporandoli fino a formare un impasto morbido;
  • questo va fatto riposare per 30 minuti almeno, dopo di che si prelevano con un cucchiaio delle piccole quantità di impasto, della dimensione di una noce, che vengono fatte friggere nell’olio ben caldo;
  • durante la cottura nell'olio bisogna rigirare i brugnolipiù volte fino a che avranno assunto da ogni parte la loro tipica coloritura bruno-rossastra;
  • dopo averli fatti scolare li si spolvera, ancora caldi, con lo zucchero semolato.
Altro in questa categoria: « Fregola Is coccoisi de casu »

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.