Vota questo articolo
(2 Voti)
REGIONE: Sicilia
TIPOLOGIA DI PRODOTTO: Prodotti da forno

Descrizione

Lo "sfincione" è una sorta di pane/pizza tradizionale della Sicilia.

Certificazioni

Il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali ha inserito lo sfincione nella lista dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali della regione Sicilia (PAT).

Origine

L'origine dello sfincione parte sicuramente da Palermo, ma attualmente è largamente diffuso in tutta la regione e può tranquillamente essere acquistato in panetterie, pizzerie, bar o gastronomie.

Nei pressi di porta Sant'Agata viene preparata una versione artigianale dello sfincione e venduta come "cibo di strada" da alcuni ambulanti che usano dei veicoli a tre ruote per muoversi nella città.

Essi invitano ad acquistare lo sfincione passando per le vie urlando in dialetto palermitano una frase che vuol dire più o meno:

  • "poco olio e tanta polvere" in riferimento all'alta qualità del cibo proposto.

Presentazione

Il nome deriva dal greco "spòngos" e dal latino "spongia" (letteralmente "spugna"), proprio ad indicare la "consistenza morbida" e "spumosa" del prodotto.

Il pane/pizza risulta:

  • alto;
  • morbido;
  • molto soffice.
  • Viene spesso insaporito da una gustosa salsa al pomodoro arricchita con:
  • origano;
  • cipolle;
  • acciughe;
  • da un tipico formaggio siciliano, solitamente il "caciocavallo ragusano".

Ingredienti

Gli ingredienti necessari per la preparazione "dell'impasto" dello sfincione sono:

  • 330 g di acqua tiepida;
  • 500 g di farina 00;
  • 4 g di lievito di birra secco;
  • 5 g di malto;
  • 45 g di olio extravergine di oliva;
  • 10 g di sale fino.

Invece, per quanto riguarda gli ingredienti per il "ripieno" dello sfincione sono:

  • 300 g di cipolle dorate;
  • 700 g di pomodori pelati;
  • 50 g di acqua;
  • 40 g di olio extravergine di oliva;
  • 100 g di caciocavallo;
  • 20 g di pangrattato;
  • 70 g di pecorino;
  • 40 g di acciughe sott'olio;
  • origano q.b.;
  • sale fino q.b.

Street Food

Questo piatto tradizionale rappresenta il cuore della cultura relativa allo "Street Food" di Palermo.

Oltre a quella tradizionale con la salsa di pomodoro sono state preparate alcune varianti dello sfincione, come a Bagheria dove questa viene sostituita dalla "ricotta".

Degustazione

Lo sfincione viene consumato come spuntino, oppure come un pasto veloce, per questo è considerato un "cibo di strada" in tutta la regione siciliana, ed è anche largamente apprezzato dai turisti.

Cookies Notice

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.