Vota questo articolo
(2 Voti)
Il marchio STG (Specialità Tradizionale Garantita) è una certificazione stabilita dall'Unione Europea che mira alla tutela di alimenti, italiani ed europei, che per specificità di produzione rappresentano il territorio in cui vengono principalmente concepiti.
Il marchio STG riguarda una cerchia di prodotti molto più ristretta rispetto ai marchi DOP e IGP e hanno caratteristiche diverse, nonché differenti requisiti per poter essere certificati. Mentre i marchi DOP e IGP riguardano i prodotti che si sviluppano o vengono modificati in un dato territorio e di quel territorio dipendono le principali caratteristiche di qualità, i prodotti STG non devono per forza essere legati indissolubilmente a una sola zona, ma assumono le loro peculiarità grazie a particolari metodi di produzione o agli ingredienti tipici di cui si compongono.
Anche nel caso dei prodotti a marchio STG, così come quelli DOP, IGP e molti altri, i disciplinari che stabiliscono le norme di produzione sono molto severi e devono essere seguiti in modo preciso, per poter ottenere la certificazione. Tali norme difendono i prodotti dal rischio di frodi e falsificazioni, che vengono punite con multe salate.
Poiché gli alimenti a marchio STG riguardano non tanto le produzioni territoriali, ma metodi tradizionali particolari e l'utilizzo di ingredienti tipici di alcune zone specifiche, i cibi che godono di questo marchio non sono molti. In Italia ne abbiamo solo due, noti in tutto il mondo, rappresentativi del meridione della penisola. Si tratta della pizza napoletana e della mozzarella.
Di questi due prodotti tradizionali non viene sottolineata l'origine campana, ma i metodi di creazione e le componenti. La pizza e la mozzarella sono ormai diffuse e replicate in tutto il mondo in modo del tutto lecito, ma solo la pizza napoletana e la mozzarella campana possono essere certificate da marchio STG perché solo se creati con certi metodi e con precisi ingredienti della zona i due alimenti possiedono certe caratteristiche qualitative e organolettiche.
La pizza napoletana rispetto a qualunque altra pizza si compone di ingredienti tipici della Campania, a marchio DOP o PAT (Prodotti Agroalimentari Tradizionali) e preparata secondo metodi stabiliti dal disciplinare. Pur essendo un alimento internazionale, mantiene un fortissimo legame con il territorio di origine tramite metodi di preparazione e componenti. Da questo dipende la sua specificità, che la rende un prodotto a marchio STG.
Lo stesso vale per la mozzarella, composta con latte di bufala campana, e gli altri prodotti STG europei, tra cui ricordiamo il salume polacco Kabanos e i Panellets spagnoli.
Intavoliamo

Amiamo l’Italia perché è “Un Paese meravigliosoricco di tradizioni culinarieIntavoliamo vi offre la possibilità di riscoprire i sapori tipici della nostra terra, con le ricette della nonna, i piatti tipici tradizionali, i sapori che rendono unica la cucina tipica mediterranea.

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.