Pizza sfoglia e scannatedda

Vota questo articolo
(3 Voti)
REGIONE: Puglia
TIPOLOGIA DI PRODOTTO: Prodotti da forno

Descrizione

La "pizza sfoglia e scannatedda" sono due prodotti da forno caratteristici della Puglia, più precisamente della zona di Ischitella, un piccolo comune della provincia di Foggia.

Certificazioni

Il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali ha inserito la pizza sfoglia e scannatedda nella lista dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali della regione Puglia (PAT).

Caratteristiche

Si tratta di:

  • tipici pani all'olio con semi di finocchio.

Il nome delle focacce cambia a seconda della forma, si chiama:

  • "pizza sfoglia" se l'impasto è sfogliato ed arrotolato su se stesso;
  • "scannatedda" se i filoni di pasta, lunghi circa 25 cm, sono intrecciati tra loro.

Ingredienti

Gli ingredienti per l'impasto sono:

Lavorazione

Si prende l'impasto e lo si stende su una spianatoia;

  • si taglia a strisce lunghe 20-25 cm;
  • si procede alla realizzazione della forma ed alla cottura in forno a legna;
  • quando le focacce sono dorate sono pronte per essere gustate, ogni forma pesa max 500 grammi.

L'aroma leggermente amarognolo della pizza sfoglia e scannatedda è dovuto alla presente dei "semi di finocchio".

Origini

Sembra che queste focacce siano nate ai tempi della Seconda Guerra Mondiale, quando non era facile trovare zucchero, uova, farina e gli altri ingredienti necessari per fare i dolci.

Quindi si pensò di inventare un prodotto gustoso da realizzare con ingredienti economici e facile da reperire.

Conservazione 

La pizza sfoglia e scannatedda è morbida all'interno e leggermente croccanti fuori e si conserva anche per più giorni.

La morbidezza è dovuta all'impiego del:

  • lievito naturale ed alla presenza nell'impasto dell'olio extra vergine d'oliva.