Amaro di genziana

Vota questo articolo
(40 Voti)
REGIONE: Sardegna
TIPOLOGIA DI PRODOTTO: Liquore

Descrizione

"L'amaro di genziana" è un liquore Sardo ottenuto dalla radici della "Genziana Maggiore", pianta tipica della regione. Il Liquore di genziana per il suo aroma inconfondibile è molto apprezzato dagli intenditori ben oltre i confini della regione.

Certificazioni

Il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali ha inserito l'amaro di genziana nella lista dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali della regione Sardegna (PAT).

Origini

Si tratta di un distillato alcolico ottenuto dalle radici della genziana maggiore (gentiana lutea), una pianta tipica della regione, che cresce spontaneamente nei prati e nei pascoli di montagna.

La genziana è conosciuta fin dall'antichità per avere virtù terapeutiche, infatti veniva adoperata come antipiretico nelle febbri malariche e come rinforzante del sistema immunitario, oltre che come digestivo.

Caratteristiche

Dal gusto aromatico e definito, l'amaro di genziana viene prodotto a fine estate, tra Agosto e Settembre, quando si raccolgono le radici della pianta.

Se lo si vuole preparare in casa però, poiché la genziana è una specie protetta e la sua raccolta è sottoposta a regolamentazione, occorrerà acquistarne in erboristeria le radici essiccate.

Liquore di Genziana - ricetta

Ingredienti

Gli ingredienti necessari per la preparazione dell'amaro di genziana sono:

  • 20 g di genziana maggiore;
  • 10 g di menta essiccata;
  • la scorza essiccata di un'arancia amara;
  • bacche di ginepro;
  • foglioline di salvia;
  • semi di finocchio;
  • 1 l di vino bianco secco;
  • 80 ml di alcol a 95 gradi;
  • 50 g di miele.

Preparazione

Sugli ingredienti va versato:

  • il vino bianco secco, l'alcool  a 95 fino a coprirli completamente;
  • lasciare il tutto a macerare per almeno dieci giorni;
  • mescolare almeno una volta al giorno con un cucchiaio di legno;
  • trascorsi i dieci giorni, il liquore va filtrato con l'ausilio di un colino e vanno aggiunti , mescolando bene, 50 g di miele.

Si può quindi versare l'amaro di genziana così ottenuto, in bottiglie di vetro che vanno lasciate riposare in luogo fresco e buio.

Altro in questa categoria: « Crabittu Fresa de attunzu »

I&T Srl Innovativa

P.IVA 09780790961
CF 09780790961
Via Vertoiba 2, - 20137 Milano

Sistemi di Pagamento

 MasterCard  PayPal  Sepa Visa 

 

Seo by @enitto