Vota questo articolo
(0 Voti)
REGIONE: Sardegna
TIPOLOGIA DI PRODOTTO: Vegetali

Descrizione

La "pianta del mirto" è il simbolo della tradizione contadina della regione Sardegna.

Certificazioni

Il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali ha inserito la pianta del mirto nella lista dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali della regione Sardegna (PAT).

Caratteristiche

Molto apprezzata nella gastronomia tipica dell'isola, la pianta del mirto, detta in lingua dialettale "mulsta", "murta" o "murtaucci", può raggiungere i tre metri di altezza e viene coltivata anche a scopo ornamentale.

Le foglie di mirto presentano:

  • un colore verde brillante, sono opposte e lanceolate.

La fioritura avviene verso la fine della primavera, ed è rappresentata da piccoli fiori a cinque petali, bianchi, bellissimi e profumatissimi.

Il frutto della pianta del mirto è:

  • una piccola bacca bluastra di forma rotonda.

Il periodo della raccolta impegna molto i contadini:

  • si passano appositi rastrelli in legno sui rami per far cadere le bacche, che andranno raccolte in tinelli posti sotto la pianta;
  • se la pianta deve essere potata si va direttamente a recidere i rami traboccanti di frutti.

Vengono raccolte anche le foglie, destinate ad uso medicinale e alla realizzazione di infusi e tisane.

Proprietà salutari

Per le loro riconosciute "proprietà antisettiche", le foglie di mirto vengono bruciate e poi utilizzate per disinfettare gli ambienti.

Dalle foglie di mirto si estraggono i tannini, polifenoli dal grande potere antiossidante e astringente molto usati nei prodotti farmaceutici.

Le foglie e le cortecce delle piante di mirto, facilmente reperibili sul territorio, vengono impiegate anche nella lavorazione delle pelli.

Degustazione

Molto famoso è il Mirto di Sardegna, un liquore che si ottiene facendo macerare le bacche mature in una giusta quantità di alcol.

Altro in questa categoria: « Pane 'e cariga Olio di lentischio »
Cookies Notice

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.