Caciocavallo palermitano

Vota questo articolo
(2 Voti)
Regione: Sicilia
Tipologia di prodotto: Formaggi

Descrizione

Il "caciocavallo palermitano", conosciuto anche come "fiore a quattro facce", è un formaggio caratteristico della provincia di Palermo.

Certificazioni

Il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali ha inserito il caciocavallo palermitano nella lista dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali della regione Sicilia (PAT).

Caratteristiche

Di cosa è composto il caciocavallo palermitano

Esso viene preparato prevalentemente a Godrano, tanto è vero che un altro dei nomi con cui è riconosciuto è proprio il "caciocavallo di Godrano".

Ingredienti

Dal sapore deciso e avvolgente, questo alimento caseario siciliano è creato con ingredienti genuini, quali:

  • latte di Cinisara (mucca tipica del territorio);
  • caglio.

Lavorazioni

Come ogni prodotto derivato dal latte, anche questo subisce una lavorazione lenta tramite:

  • la " manipolazione" per dare la forma;
  • la "tagionatura" per la consistenza.

Presentazione

Questa tipologia di formaggio ha origini molto lontane e da allora è diventato un simbolo del sua terra.

Tale caciocavallo palermitano ha:

  • un sapore memorabile;
  • un profumo gradevole;
  • un'estetica capace di stuzzicare l'appetito.

Quest'ultima infatti è messa in risalto dal colore ambrato della sua crosticina liscia e da quello giallo paglierino dell'interno.

Il suo aroma è inconfondibile e riflette la genuinità degli ingredienti, mentre il sapore è l'esternazione  dell'equilibrio perfetto tra il dolce del latte e il piccante della stagionatura.

Degustazione

Entrambe sono in grado di soddisfare chiunque le assaggi, perché trasportano le fragranze del territorio.

Scegliere di servire il caciocavallo palermitano è una decisione proiettata nel futuro, perché con il suo gusto unico è capace di essere il fiore all'occhiello del tuo pasto riuscendo a mettere d'accordo tutti.

Inoltre, la sapiente unione di "aroma e corposità" lo rende perfetto come entrée a inizio serata o come valore aggiunto alla seconda portata.