Vota questo articolo
(1 Vota)
REGIONE: Puglia
TIPOLOGIA DI PRODOTTO: Pesce

Descrizione

Le "alici" o "acciughe", sono piccoli pesci di mare.

Certificazioni

Il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali ha inserito le alici marinate nella lista dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali della regione Puglia (PAT).

Presentazione

Si riconoscono per la loro particolare colorazione:

  • argentea sui fianchi;
  • bianca sul ventre;
  • verdazzurra sulla schiena.

Origini

L'alice è un piccolo pesce, che fa parte della famiglia delle Engraulidae.

È tipica del Mare Adriatico ed è uno dei più importanti prodotti ittici italiani.

Si muove in branco e, solitamente, si tratta di gruppi molto numerosi.

È un pesce diurno:

  • le ore migliori per pescare le alici, infatti, sono quelle tra la mattina inoltrata e il primo pomeriggio.

La pesca delle alici viene fatta tramite le reti, imprigionando i branchi che si spostano per cercare cibo.

Le alici si riproducono tra Aprile e Novembre e ogni femmina può produrre fino a 35.000-40.000 uova.

Produzione

L'alice è:

  • un pesciolino di 10-15 centimetri di lunghezza;
  • caratterizzato da un profumo delicato;
  • carni sode.

I suoi valori nutrizionali sono molto interessanti e la sua versatilità in cucina la rende protagonista di diverse preparazioni e ricette.

Per 100 gr di prodotto edibile contiene ben 16,6 grammi di proteine, apportando solo 96 calorie e soli 2,9 grammi di grassi.

Il grasso delle alici marinate, inoltre, fa parte degli omega3, considerati lipidi buoni, che contribuiscono a tenere pulite le arterie dal colesterolo.

È, quindi, un pesce adatto anche ad essere consumato in un regime di dieta.

Ingredienti

Gli ingredienti necessari per la realizzazzione delle alici marinate sono:

  • alici;
  • prezzemolo;
  • aglio;
  • aceto di vino bianco;
  • olio extra vergine di oliva;
  • sale fino;
  • succo di limone;
  • pepe nero.

Caratteristiche

Le alici marinate sono un piatto tipico della Puglia e delle regioni meridionali in generale.

Si servono come:

  • antipasto, nell'ambito di un pasto a base di pesce;
  • come secondo, accompagnate da una buona frittura o da un contorno fresco di verdura cruda.

Marinatura

Per prepararle occorre sottoporle a "marinatura", una pratica culinaria che prevede:

  • di "cuocere" naturalmente il pesce nel succo di limone;
  • senza necessità di utilizzare il fuoco o il forno;
  • il limone, oltre a marinare, disinfetta e è un antibatterico, questo rende la marinatura una tecnica di cottura sicura.

Ricatta

Per preparare le alici marinate bisogna pulire i pesci e metterli a bagno in succo di limone aromatizzato con:

  • aglio schiacciato;
  • prezzemolo.

Le alici devono riposare, in questo condimento, per almeno 5-6 ore.

Trascorso il tempo si scolano, si sistemano su un piatto da portata e si consumano così o impreziosite da un intingolo di prezzemolo, aglio e olio extravergine d'oliva.

Altro in questa categoria: « Cozze piccinne allu riènu Marzapane »

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.