Vota questo articolo
(2 Voti)

Solo pochi ingredienti per un piatto ligure sano, nutriente e vegan.

La farinata di ceci, conosciuta anche come farinata genovese o cecina, è un classico della cucina ligure. Un piatto amato e semplice da preparare con pochissimi ingredienti.

I piatti realizzati con la farina di ceci sono veramente tantissimi, ma in genere quelli più semplici sono anche i più amati, come ad esempio la farinata di ceci. Si tratta di uno dei piatti tipici liguri più conosciuti e diffusi, anche sotto diversi nomi. Come ad esempio cecina pisana, fainè sassarese, torta livornese del 5 e 5. Una torta salata dal gusto inconfondibile apprezzata anche da vegetariani e vegani.

Sì, perché la farinata ligure, oltre a essere un piatto adatto a chi sceglie una dieta priva di grassi animali, ha tantissime proprietà nutritive. Ma è anche veloce da preparare, semplicissimo e sfizioso.

Le origini della farinata genovese

Sembra che le origini della farinata di ceci siano da collocarsi ai tempi dei greci e dei latini, nella città di Genova. Secondo la leggenda, però, la ricetta farinata genovese originale, così per come la conosciamo noi oggi, risalirebbe al 1284. In particolare, al periodo delle Repubbliche Marinare, quando Genova sconfisse Pisa.

Si narra, infatti, che al rientro dalla battaglia, i marinai genovesi furono sorpresi da una tempesta. La forza delle onde che si scagliavano sulle fiancate delle imbarcazioni portò dei barili di ceci e di olio a rovesciarsi e a bagnarsi con l’acqua salata. Vista l’esiguità di provviste a disposizione, i marinai cercarono di recuperare la merce, facendola asciugare al sole. Un tentativo per rendere il miscuglio più gradevole al palato. Si ottennero così delle frittelle che, nonostante tutto, piacquero ai marinai.

Sbarcati a Genova, la ricetta venne perfezionata e il piatto prese il nome de “l’oro di Pisa”, come beffa nei confronti della città sconfitta.

La farina di ceci e le sue proprietà

L’ingrediente principale della farinata genovese è, ovviamente, la farina di ceci. Si tratta di un ingrediente ricavato dalla macinazione dei ceci secchi e utilizzato per la realizzazione di diversi piatti.

È un ingrediente privo di glutine, quindi adatto a chi soffre di celiachia o intolleranza, molto nutriente e versatile. Grazie alla sua proprietà di legare insieme gli altri ingredienti, è adoperato spesso per la realizzazione delle ricette vegane, come sostituzione alle uova.

Per anni si è pensato che fosse un ingrediente eccessivamente calorico. Non è così: l’indice glicemico dei ceci è molto basso e questi legumi hanno un apporto calorico di 380 Kcal per etto.

I ceci fanno bene, è indubbio. La farina che se ne ricava è inoltre ricca di vitamina A, B, C ed E, grassi Omega 6 e ferro. Il suo alto contenuto di fibre, infine, favorisce il senso di sazietà e offre un prezioso contributo a chi vuole stare attento alla linea.

Preparazione Farinata Di Ceci intavoliamo

Ricetta farinata – Ingredienti

Ecco i pochi e semplici ingredienti per realizzare la farinata di ceci:

  • 400 gr farina di ceci
  • 5 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1,5 lt di acqua
  • Sale e pepe nero

Ricetta cecina – preparazione

La farinata genovese non richiede solo pochi ingredienti per essere realizzata, ma anche pochissimi utensili. Servono solamente una terrina, una teglia e un mestolo.

Ecco il procedimento da seguire.

  • La prima cosa da fare è prendere la terrina e versarvi dentro, a fontana, la farina di ceci.
  • Aggiungete un pizzico di sale, un cucchiaio di olio e l’acqua poco alla volta, mescolando con cura per evitare la formazione di grumi.
  • A questo punto, dovete armarvi di pazienza e lasciare riposare la farinata per una notte intera, in un luogo asciutto.

La mattina seguente, il vostro impasto sarà ricoperto di schiuma. È del tutto normale.

  • Con una schiumarola, eliminate la spuma e procedete ungendo la teglia con l’olio. Stendete il vostro impasto, facendo in modo che assorba tutto il condimento presente sul fondo.
  • Riponete il tutto in un forno preriscaldato a 250° e fate cuocere per circa mezz’ora.

Una volta pronta, spolverate con un po’ di pepe nero, macinato fresco e servite tagliandola in tanti triangoli.

Farinata di ceci veloce

Non sempre si ha il tempo o la voglia di aspettare così tanto per gustare un’ottima farinata ligure. Per fortuna, esiste una versione decisamente più veloce. Basta:

  • Ridurre i tempi di riposo dell’impasto ridotti a 2 ore.
  • Trascorso il tempo di attesa, cuocete la farinata in una padella in cui avrete versato 2 cucchiai di olio di oliva, per circa 5 minuti.

Non è esattamente la ricetta originale della farinata di ceci, ma il risultato finale sarà comunque un ottimo compromesso.

Altro in questa categoria: « Lasagne al pesto genovese

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.