Vota questo articolo
(1 Vota)

Per gli amanti dei formaggi lombardi, la ricetta degli gnocchi al gorgonzola è una vera prelibatezza. Con le sue varianti, con o senza panna, ecco come prepararla al meglio

Gli gnocchi al gorgonzola sono uno dei piatti tipici lombardi più gustosi, soprattutto per chi ama questo formaggio erborinato, prodotto con latte intero di vacca. Serviti come primo piatto e adatti a varie occasioni, la ricetta gnocchi al gorgonzola consente di avere della pasta fatta in casa, dal sapore deciso e particolare.

Ecco come realizzare gli gnocchi di patate al gorgonzola, in maniera veloce e semplice, anche per chi non ha particolari doti culinarie.

Gnocchi al gorgonzola ricetta originale

La ricetta degli gnocchi al gorgonzola può essere realizzata sia preparando la pasta in casa, che acquistandola già pronta. Noi suggeriamo di aggiungere un tocco personale in più, realizzando gli gnocchi a mano. Si tratta di un modo per rendere una cena ancora più speciale e un piatto ancora più ricco di amore e calore.

Il gorgonzola è un formaggio a pasta cruda dal gusto deciso e dalla consistenza cremosa. Per preparare questo piatto, in genere, si predilige il gorgonzola dolce, perché ha una consistenza più adatta, in quanto più cremoso.

Gli ingredienti presenti nella ricetta possono comunque essere modificati nella scelta e nelle quantità, in base ai gusti.

La realizzazione degli gnocchi varia, naturalmente, in base a diversi fattori: farina adoperata, tipo di patate, consistenza. Ma entriamo nel vivo e vediamo come realizzare questa ricetta tipica lombarda.

Piatto Gnocchi Al Gorgonzola intavoliamo

Gorgonzola calorie, pregi e difetti di un formaggio d’eccellenza

Dal gusto inconfondibile, il gorgonzola è uno di quei formaggi che o si ama o si odia. Contrariamente a quanto si possa pensare, è il più calorico dei formaggi freschi, ma sicuramente meno calorico dei formaggi a pasta dura. Il suo apporto è di circa 324 calorie per etto. Nelle giuste dosi, può essere tranquillamente consumato anche una volta alla settimana.

Si tratta di un formaggio ricco di vitamine e minerali, soprattutto di Niacina, la vitamina del gruppo B3 importante per la circolazione e per il funzionamento del sistema nervoso. Tra i minerali spiccano il calcio e il fosforo. Attenzione al suo consumo in caso di gravidanza o difese immunitarie compromesse: la presenza di muffe potrebbe causare dei problemi.

Gnocchi al gorgonzola: ingredienti e quantità

Partiamo dagli ingredienti necessari per realizzare gli gnocchi, qualora voi abbiate deciso di non adoperare quelli già pronti.

Vi serviranno:

  • 800 grammi di patate,
  • 1 uovo intero,
  • 4 cucchiai di parmigiano grattugiato,
  • 3 cucchiai di olio evo,
  • farina q.b. (circa 200-250 grammi)
  • sale.

Per il piatto finale avrete bisogno di:

  • 800 g di gnocchi di patate
  • 250 g di gorgonzola
  • 70 ml di latte intero
  • 50 ml di panna fresca
  • 60 g di parmigiano reggiano
  • 1 noce di burro
  • pepe
  • sale
  • noce moscata (facoltativa)

Come fare gli gnocchi

Il procedimento per realizzare gli gnocchi è molto semplice.

  • Lavate le patate e fatele bollire in acqua salata finché non saranno morbide. In genere, ci vogliono circa 20-25 minuti, ma il tempo di cottura dipende dalla qualità delle patate adoperate. Per questo, fate la prova con una forchetta: quando entrerà senza alcuna fatica, le patate saranno pronte.
  • Pelatele e schiacciatele, lasciandole raffreddare. Aggiungete alle patate l’uovo, il parmigiano e l’olio e iniziate a impastare. Unite la farina un po’ alla volta, fino a ottenere un impasto morbido e non appiccicoso.
  • Formate un piccolo rotolo di pasta, dello spessore di un dito, e iniziare a tagliare degli gnocchetti di circa 3 cm di lunghezza. Passate il dito per dargli la consueta forma, creando un leggero incavo al centro.

Preparazione Gnocchi intavoliamo

Preparazione degli gnocchi al gorgonzola

  • Portate a ebollizione l’acqua, nel frattempo, in una casseruola a fuoco lento, mescolate insieme latte, panna, burro e gorgonzola tagliato a tocchettini e precedentemente privato della buccia.
  • Salate e pepate quanto basta. Se vi piace, potete aggiungere della noce moscata.
  • Cuocete gli gnocchi, finché non iniziano a salire a galla. A quel punto, scolateli e conditeli con la salsa di gorgonzola appena realizzata. In alternativa, potete preparare i vostri gnocchi al gorgonzola senza panna, per una versione più leggera.

La variante: gnocchi al gorgonzola e noci

Se vi piace, potete aggiungere al piatto una variante: le noci. Basterà unire agli ingredienti 3-4 noci sgusciate.

  • Le noci andranno tritate, più o meno finemente, in base ai gusti e all’effetto visivo che volete dare al piatto.
  • Passate in padella i gherigli tritati per tostarli, rendendoli croccanti e facendo attenzione a non bruciarli, per non renderli amari.

La granella di noci dovrà essere aggiunta come ultimo elemento del piatto, in una spolverata finale.

Cookies Notice

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.